CULTURE

Incontri di tradizioni, innovazioni, scoperte

Maurizio Carucci, agricoltore e cantautore, racconta la sua ricerca di uno stile di vita e produzione più sostenibile.

Per sfamare una popolazione mondiale sempre più numerosa e urbana, si prevede che entro il 2050 la produzione di cibo dovrà aumentare del 70%. Una domanda difficile da soddisfare, anche per la mancanza di suolo da destinare agli allevamenti.

Uno studio rivela che la contaminazione da mercurio colpisce l’intera popolazione della comunità indigena Munduruku, che vive sulle rive del fiume Tapajòs nello stato brasiliano del Parà. La causa è l’attività mineraria illegale nella regione.

Si possono ricreare gli odori del nostro passato? Il progetto Odeuropa studia i profumi antichi dell’Europa, per tenerne vive le tradizioni. Un viaggio tra collezioni private, erbari e pinacoteche, alla ricerca della nostra memoria olfattiva comune.

Un viaggio alla scoperta dello stato indiano del Sikkim, in cui il passaggio a un’agricoltura completamente biologica ha riavvicinato i contadini alle tradizioni dei loro antenati. E ha fatto nascere il settore del turismo sostenibile

Nel mondo, gli adulti sovrappeso sono quasi 2 miliardi. L’epidemia dell’obesità si diffonde velocemente, soprattutto nei paesi a basso e medio reddito, dove stanno cambiando gli stili di vita, le tecnologie e il tasso di inurbamento, per abbracciare l’insostenibile modello occidentale.

Intervista a Mary Mattingly, artista visionaria che propone soluzioni per diminuire la nostra impronta ecologica (e salvarci).

A sedici anni dallo tsunami che colpì l’Oceano Indiano il 26 dicembre 2004, Banda Aceh, tra le città più colpite dalla distruzione, sta usando le sue cicatrici per prepararsi ai disastri futuri.

Com’erano i mari e gli oceani, prima dell’impatto della pesca sugli ecosistemi? Per capirlo, alcuni biologi studiano i resoconti di naturalisti, esploratori e mercanti del passato.

Gli incontri tra gli esseri umani e la fauna selvatica possono essere un rischio, sia per noi sia per gli animali. Studiare il comportamento dei visitatori nei parchi naturali può aiutare a ridurre i rischi e ad aumentare la consapevolezza delle persone.