Il fascino magnetico delle città sommerse

Un giro del mondo in 7 città sommerse, da isole sacre a villaggi sacrificati per costruire dighe. Guarda la mappa interattiva.

2 minuti | 3 Giugno 2022

Nella storia dell’umanità, tante civiltà ed epoche hanno sperimentato cataclismi che hanno spazzato via interi insediamenti, dando vita a città sommerse. Ma non tutte sono nate a causa di catastrofi naturali: alcune sono state sacrificate allo sviluppo economico.

Il livello dei mari cresce e continuerà a farlo, mettendo a repentaglio svariate attività umane e minacciando tutte quelle città affacciate sul mare. Il viaggio di oggi ripercorre le vicende che hanno portato all’inabissamento di sette città. Tra 50 anni, chissà: la lista delle città sommerse potrebbe essere molto più lunga.

 

Per navigare la mappa

Per navigare la mappa su smartphone, fai clic su Swipe per navigare – OK e poi scrolla per leggere l’introduzione. Puoi passare da un luogo all’altro nella mappa facendo swipe sul testo.

Da desktop, invece, puoi passare da un luogo all’altro usando la freccia a destra del testo o cliccando sulle icone direttamente sulla mappa. Per tornare alla visione più ampia o all’inizio, usa i tasti Vista generale e Tornare all’inizio nell’angolo a sinistra.

LEGGI ANCHE: Confini fantastici e dove trovarli

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti alla Newsletter.
Potrai partecipare alla crescita di RADAR e riceverai contenuti extra.

Supporta RADAR Magazine

Il nostro obiettivo è raccontare gli effetti della crisi climatica sul mondo che ci circonda, in modo accurato e accessibile: per questo i nostri articoli non hanno un paywall. Aiutaci a garantire l’accesso libero al giornalismo di qualità, per tutti.

  • Giovanni Campa

    Giovanni Campa è un ingegnere meccanico. I suoi interessi spaziano dalla geopolitica allo sport, passando per le opere ingegneristiche tra cielo e terra.

CORRELATI