I fusi orari tra romanticismo e politica

Testi di Paolo Gangemi
Siamo così abituati all’idea dei fusi orari basati sul meridiano di Greenwich che ci sembrano scontati. Eppure fino alla metà dell’Ottocento nessuno aveva sentito la necessità di istituire un sistema coordinato di ore ufficiali a livello mondiale. E nel corso degli anni molti l’hanno messo in discussione, a partire – soprattutto – dal luogo da prendere come punto di riferimento.

1 minuto | 22 Gennaio 2022

Per navigare la timeline su smartphone, fai clic su Swipe to navigate – OK e poi scrolla per leggere l’introduzione. Passa alla scheda successiva facendo swipe sul testo. Da desktop, invece, puoi passare da una scheda all’altra usando le frecce ai lati del testo o cliccando sugli eventi direttamente sulla linea del tempo, in basso. Per scorrere la linea del tempo fai clic con il mouse e trascina.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti alla Newsletter.
Potrai partecipare alla crescita di RADAR e riceverai contenuti extra.

Supporta RADAR Magazine

Il nostro obiettivo è raccontare gli effetti della crisi climatica sul mondo che ci circonda, in modo accurato e accessibile: per questo i nostri articoli non hanno un paywall. Aiutaci a garantire l’accesso libero al giornalismo di qualità, per tutti.

CORRELATI